Home . Lavoro . Made-in-italy . 'L'Artigiano in fiera' con Satispay per pagamenti innovativi

'L'Artigiano in fiera' con Satispay per pagamenti innovativi

MADE-IN-ITALY
'L'Artigiano in fiera' con Satispay per pagamenti innovativi

'L’Artigiano in Fiera', la più grande vetrina internazionale dedicata alle micro e piccole imprese artigiane, che si svolgerà dal 2 al 10 dicembre a Fieramilano-Rho Pero, avvia una collaborazione con Satispay, la piattaforma di mobile payment, a beneficio dei suoi espositori e dei visitatori nell’ottica di una sempre maggiore innovazione e convenienza dei pagamenti. Grazie all’accordo con Ge.Fi. - Gestione Fiere Spa, società organizzatrice dell’evento, i visitatori della sempre più attesa rassegna internazionale, infatti, potranno iniziare pagare con il proprio smartphone, attraverso l’app Satispay, i prodotti che acquisteranno dagli artigiani presenti nell’area espositiva e aderenti al servizio.

Si tratta di un’importante opzione che mira a generare benefici immediati per gli espositori, che potranno abbattere così i costi di commissione rispetto alle transazioni con carte (essendo con Satispay pari a 0 centesimi per importi fino ai 10 euro e a soli 20 centesimi fissi per tutti i pagamenti superiori a tale soglia) e anche per i visitatori, che riceveranno un cashback del 10% sulle spese effettuate dagli artigiani che decideranno di aderire al servizio.

'L’Artigiano in Fiera', giunta alla XXII edizione, intende favorire, in questo modo, l’incontro tra tradizione e innovazione, confermando l’attenzione verso i servizi che possono contribuire alla massima valorizzazione e promozione dei prodotti d’eccellenza artigiana esposti e provenienti da oltre cento Paesi del mondo. Pagare con Satispay a 'L’Artigiano in Fiera' sarà semplice: basterà selezionare dall’app il nome dell’artigiano con lo stand e digitare l’importo dovuto; in pochi secondi verrà eseguito il pagamento.

Il servizio Satispay sarà esteso anche all’e-commerce Artimondo, la piattaforma promossa da Ge.Fi. - Gestione Fiere Spa che promuove in Italia e in Europa la bellezza, la bontà, l’originalità e l’autenticità dei prodotti artigianali. Lo shop online, oggi, presenta oltre 600 store online, suddivisi in tre categorie (mangiare e bere; moda e benessere; vivere la casa) con oltre 20.000 prodotti.

Pagare con Satispay su Artimondo sarà semplice: selezionata Satispay come modalità di pagamenti del carrello, il cliente dovrà solo indicare il proprio numero di cellulare; a questo punto riceverà sul proprio smartphone una notifica per confermare l’operazione in totale sicurezza.

“'L’Artigiano in Fiera' - ha dichiarato Antonio Intiglietta, presidente di Ge.Fi. - Gestione Fiere Spa - ha riconosciuto in Satispay uno strumento innovativo, e al tempo stesso estremamente semplice, per agevolare espositori e visitatori durate la fiera. Nella sua proposizione, l’azienda vede anche il valore di un’opportunità di promozione che possa accompagnare gli artigiani anche oltre i nove giorni di esposizione, per alimentare la relazione che essi instaurano con i loro clienti anche nel corso dell’anno”.

Con Satispay, per esempio, gli artigiani potrebbero definire politiche di fidelizzazione attraverso l’attivazione da parte loro di eventuali cashback che possano premiare specificatamente chi è stato in fiera per acquistare i loro prodotti. O, inoltre, potrebbero preparare la propria partecipazione alla prossima edizione programmando cashback che premino chi ha effettuato acquisti anche nel corso dell’anno.

Satispay sarà presente anche nell’area espositiva con una postazione, per fornire supporto e informazioni ai visitatori e agli esercenti che vorranno adottare il servizio di mobile payment anche nel corso dell’evento.

“Il 2017 è stato per noi un anno segnato da tanti importanti traguardi e accordi - ha aggiunto Alberto Dalmasso, co-founder e Ceo di Satispay - che ci hanno portato oggi ad essere presenti in ogni provincia italiana con oltre 26.000 negozi convenzionati e oltre 210.000 utenti attivi, in continua crescita. Penso che quello siglato con 'L’Artigiano in Fiera', che porta la nostra innovazione nei pagamenti al servizio di un così ampio campione rappresentativo dell’eccellenza artigiana, per definizione associata alla tradizione, possa a pieno titolo rappresentare il segnale definitivo che il cambio culturale di cui ci siamo fatti promotori è in atto e si sta compiendo molto rapidamente. Per questo, ci emoziona in modo particolare”.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI