Home . Lavoro . Professionisti . Anzio: cultura e solidarietà protagonisti Photofestival Attraverso le pieghe del tempo

Anzio: cultura e solidarietà protagonisti Photofestival Attraverso le pieghe del tempo

PROFESSIONISTI
Anzio: cultura e solidarietà protagonisti Photofestival Attraverso le pieghe del tempo

Lisa Bernardini presidente dell'Occhio dell'Arte

Saranno numerosi i nomi dei professionisti che verranno premiati domani ad Anzio in occasione di una delle tappe annuali itineranti della kermesse italiana 'Photofestival Attraverso le pieghe del tempo', giunta alla VII edizione e diretta dall'Associazione culturale Occhio dell'Arte. A condurre, il regista e presentatore radiofonico e televisivo Anthony Peth, e dalla presidente dell'Occhio dell'Arte, Lisa Bernardini.

L'evento, organizzato dall'imprenditore Mauro Boccuccia, accoglierà anche la seconda edizione di 'Incontriamoci', serata tra giornalismo, spettacolo e solidarietà in cui verranno consegnati alcuni riconoscimenti per i professionisti dell'informazione. Importante la partecipazione della cooperativa sociale La Coccinella di Anzio, che accoglie e si prende cura di minori e ragazzi provenienti da situazioni di grave disagio sociale. Durante la serata, infatti, verranno messi in vendita numerosi oggetti artigianali realizzati nella casa famiglia La Coccinella per raccogliere una cifra che aiuterà la struttura ad affrontare la vita di tutti i giorni.

Tra i premiati della seconda edizione: Amedeo Goria, Antonio Pascotto, Antonella Pallante, Letizia Sciscione, Katia Perrini, Michele Bruccheri, Massimo Marino, Alessandro Cerreoni, Samir Al Qaryouti, Filippo Bernardi, Jonathan Giustini, Giancarlo Sirolesi, Antonio Parisi,Marina Bertucci, Paola Zanoni. Per l'informazione turistica il premio va alla Geo Travel Network e per l'informazione locale, riconoscimenti sia per L'Eco del Litorale che per Il Granchio. A ritirare i riconoscimenti stampa territoriali, per L'Eco del Litorale sarà il suo direttore responsabile, il commendatore e cavaliere della Repubblica Ruggero Alcanterini, tra l'altro anche Presidente del Comitato Nazionale Italiano per il Fair Play (Cnifp)-Coni e per Il Granchio il caporedattore Davide Vaggi.

Artisti di talento allieteranno la serata, tra cui i giovani cantautori Angelo Iannelli e Deborah Xhako; una selezione di Miss, valevole per le finali regionali di 'Una ragazza per il cinema' edizione 2017, che sfilerà nel corso dell'evento, con giurati volontari scelti al momento nel parterre degli ospiti. Già nota, invece, la presidente di giuria della competizione di bellezza: l'attrice Adriana Russo. Tra le ambite fasce in palio, anche quella di Miss Solidarietà.

Tra i personaggi attesi: il compositore e direttore d'orchestra Franco Micalizzi, del regista e direttore di doppiaggio Giovanni Brusatori, del campione intercontinentale Wba di pugilato in carica Emiliano Marsili, di Rita Caccamo nelle vesti di docente di Sociologia Coris dell'università La Sapienza di Roma; Luca Filipponi dello Spoleto Art Festival che consegnerà tra l'altro, all'interno della serata e in virtù del suo festival gemellato con 'Attraverso le pieghe del tempo', ben due riconoscimenti: premio speciale per la Consapevolezza europea ed impegno civico al rettore Auge Giuseppe Catapano; il premio speciale Poesia contemporanea al direttore artistico di Spoleto Art festival, Angelo Sagnelli.

A mezzanotte, magnifica torta acquario per tutti, a festeggiare con allegria perfino un compleanno: quello Francesco Petrino, presidente Snarp. Madrina della serata dell'Informazione: Antonietta Di Vizia (volto Rai per la trasmissione Cciss Viaggiare Informati). A rappresentare l'universo simbolico delle Miss, testimonial sarà Elisa Pepè Sciarria, già vincitrice del titolo nazionale 'Una Ragazza per il cinema' nel 2015 ed attualmente finalista regionale di Miss Italia con la fascia di 'Miss Rocchetta'.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI