Home . Lavoro . Professionisti . Franco Micalizzi, uscita ufficiale 'Le chiamavano colonne sonore-golden 70’s'

Franco Micalizzi, uscita ufficiale 'Le chiamavano colonne sonore-golden 70’s'

PROFESSIONISTI
Franco Micalizzi, uscita ufficiale 'Le chiamavano colonne sonore-golden 70’s'

Franco Micalizzi con Marco Tullio Barboni

Prima uscita ufficiale per il nuovo libro di Franco Micalizzi 'Le chiamavano colonne sonore-golden 70’s', pubblicato da poco da Viola editrice. Ad accogliere l'evento a Roma, sabato 14 ottobre, il centro culturale Boncompagni. Si parlerà di un’opera che racconta oltre cinquant’anni del re della pulp music, che lo ha visto protagonista dalle tournée con i grandi del momento in voga negli anni Sessanta, alle grandi colonne sonore di film diventati dei cult nel panorama cinematografico internazionale.

"Confesso -dice Micalizzi a Labitalia- di essere stato molto fortunato, perché con la musica ho fatto il lavoro che più amavo, e non ho ancora finito. Questo libro rappresenta le tante esperienze e le infinite emozioni che la vita mi ha regalato. Vi aspetto numerosi, per un incontro che parlerà della mia vita, ma anche di un'epoca che oggi, probabilmente, non esiste più. Una volta le chiamavano colonne sonore, ed erano fondamentali per il successo dei film. Oggi non si sa più come chiamarle, e ho voluto scrivere la mia testimonianza per sottolineare che è importante ricordare il valore del passato, perché senza memoria il futuro è precluso".

Saranno presenti Lisa Bernardini, dell'associazione culturale Occhio dell'Arte, e Simone Ceccano, della Viola Editrice. Una novità dell'opera, che di fatto ne fa anche un libro 'musicale', è data dalla prima pagina: è stato inserito infatti un QC code che permette di ascoltare, grazie a questa applicazione tecnologica che tutti i telefoni possono installare, il tema di 'Lo chiamavano Trinità'. La prefazione del volume porta la firma di un amico di sempre, lo sceneggiatore Marco Tullio Barboni.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI