Home . Lavoro . Sindacato . Legautonomie, al via piano 'Crescita digitale in comune'

Legautonomie, al via piano 'Crescita digitale in comune'

SINDACATO
Legautonomie, al via piano 'Crescita digitale in comune'

Novità per il Piano banda ultralarga. Questa mattina Legautonomie ha presentato a una platea di sindaci e amministratori locali il piano (con la relativa piattaforma) 'Crescita digitale in comune', realizzato con il supporto di Ancitel e Leganet. Il progetto che accompagnerà e assisterà i 7.700 comuni delle aree bianche (a fallimento di mercato) nella dotazione delle più avanzate infrastrutture tecnologiche per la digitalizzazione del Paese.

"Si tratta di un’occasione storica - ha detto il presidente di Legautonomie, Marco Filippeschi - per colmare il gap digitale del Paese coinvolgendo nell’attuazione della rete pubblica per la banda ultra larga i comuni italiani che possono così diventare protagonisti attivi del rilancio del territorio, aprendo all’innovazione non solo del territorio ma della stessa struttura pubblica con la formazione di nuove e giovani competenze”.

Franco Bassanini, presidente di Open Fiber ha osservato come “la scelta del governo di favorire la realizzazione di una architettura di rete di tlc ‘Future proof’ è lungimirante perché consente di andare oltre l’Agenda digitale del 2020 e di traguardare una ‘Gigabit Society’ e non semplicemente una ‘Megabit Society”.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI