Home . Magazine . Cybernews . 'Calciatori Brutti', Facebook censura la pagina ma Salvini la difende

'Calciatori Brutti', Facebook censura la pagina ma Salvini la difende

CYBERNEWS
'Calciatori Brutti', Facebook censura la pagina ma Salvini la difende

(Facebook 'Calciatori brutti')

"Dopo la pubblicazione dell’ultimo Girone della Falafel Cup, in cui scendeva in campo il campione in carica, Facebook ha minacciato la chiusura definitiva di Calciatori Brutti e ci impedisce per 7 giorni di pubblicare foto e video". Così hanno scritto gli amministratori dell'account social 'Calciatori Brutti' dopo aver ricevuto il monito dell'azienda di Zuckerberg. La famosa pagina Facebook, aperta nel 2012 da due studenti torinesi per condividere con gli internauti contenuti goliardici sul mondo del calcio, è stata 'censurata' apparentemente senza ragione.

"Stiamo cercando di avere almeno una spiegazione ma ancora non ci è chiaro il motivo di tutto questo", hanno scritto gli admin sul profilo Facebook, "agire così pesantemente senza nemmeno dare delle spiegazioni con chi da quattro anni cerca di strappare un sorriso alle persone parlando di calcio ci pare un pelo eccessivo". I fondatori della pagina social da oltre un milione di fan però non si perdono d'animo e promettono che andranno a fondo della questione.

Nel frattempo sulla vicenda si è pronunciato anche il 'vincitore' della competizione inventata dai creatori dell'account Matteo Salvini. "Onore alla Pagina Calciatori Brutti e solidarietà per il vile attacco ricevuto: non ci fermeranno, voglio risollevare la #falafelcup!", ha scritto su Facebook il leader della Lega.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI