Home . Magazine . Cybernews . Nubia, dalla Cina nuova sfida agli smartphone premium

Nubia, dalla Cina nuova sfida agli smartphone premium

CYBERNEWS
Nubia, dalla Cina nuova sfida agli smartphone premium

Continua l'attacco dei produttori cinesi di smartphone alla fascia premium del mercato: a lanciare l'ultima sfida sul mercato italiano è Nubia, azienda nata nel 2012 all'interno del gruppo Zte, e che si propone con una gamma di modelli dalle elevate caratteristiche tecniche e dal listino competitivo, come dimostra l'ultimo nato, lo Z11 Mini S. Si tratta di una versione più accessibile del top di gamma, lo Z11 (con schermo da 5,5 pollici), rispetto al quale propone un display full HD IPS da 5,2 pollici, un processore Snapdragon 625 e 4 GB di RAM. Piuttosto lineare il design mentre la scelta dei materiali è sicuramente premium, dalla scocca in alluminio al vetro 2.5D.

Particolare attenzione sul fronte della fotocamera, settore nel quale il gruppo vanta più di 25 brevetti: lo Z11 MINI S presenta una fotocamera posteriore da 22,5 megapixel con apertura 2.0 mentre quella anteriore è da 13 megapixel (entrambe con sensore Sony). La memoria base è di 64GB con la possibilità di espansione attraverso microSD fino a 200 GB.

L'autonomia è assicurata da una batteria da 3.000 mAh mentre il sistema operativo per ora è Android Marshmallow (personalizzato dall'interfaccia Nubia 4.0) con la previsione di un aggiornamento al 7.0 Nougat entro aprile 2017.

L'ambizione, spiega Austin Peng, country manager per l'Italia, è di inserirsi nel giro di pochi anni fra i 5 player premium, grazie all'offerta di una "user experience differente" e una politica di continua attenzione al cliente, testimoniata dall'impegno di continui aggiornamenti modulari.

Nel nostro paese la distribuzione - affidata alla napoletana Le.Ali - avverrà per il momento solo via Internet attraverso il sito ufficiale Nubiamobile.it e Amazon mentre per il 2017 Nubia lavora all'apertura di alcuni punti vendita 'fisici' nelle principali città.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI