Home . Salute . Medicina . Probiotici contro l'Alzheimer, migliorano le performance cognitive

Probiotici contro l'Alzheimer, migliorano le performance cognitive

MEDICINA
Probiotici contro l'Alzheimer, migliorano le performance cognitive

(Fotogramma)

Probiotici contro l'Alzheimer. Sono efficaci secondo uno studio pubblicato sulla rivista 'Frontiers in Aging Neuroscience' da un team di ricercatori della Kashan University e della Islamic Azad University di Teheran: pare che i componenti dello yogurt siano in grado di migliorare le performance cognitive delle persone affette da demenza.

A dimostrarlo un trial che ha coinvolto 52 persone, una parte delle quali hanno assunto una dose giornaliera di lactobacillus e bifidobacterium per 12 settimane, sottoposti poi a test cognitivi. E mentre questi pazienti sono migliorati, quelli che non hanno assunto probiotici sono peggiorati al termine dello studio.

La spiegazione, sono convinti gli scienziati, è legata al fatto che i batteri intestinali potrebbero avere un importante ruolo nelle malattie neurodegenerative. "In uno studio precedente avevamo dimostrato che i probiotici migliorano problemi cognitivi nei topi, ma questo lavoro è il primo a verificare lo stesso effetto anche sull'uomo", dice Mahmoud Salami, autore senior dello studio.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI