Home . Salute . Medicina . Medicina personalizzata e biotecnologie, Giornata al Gemelli

Medicina personalizzata e biotecnologie, Giornata al Gemelli

MEDICINA
Medicina personalizzata e biotecnologie, Giornata al Gemelli

Medicina personalizzata e innovazioni biotecnologiche, per fornire mezzi diagnostici e cure sempre più mirate ed efficaci. E' questo il tema al centro della VII edizione della Giornata per la ricerca promossa dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Cattolica e dalla Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli Ircss, che si terrà domani a Roma a partire dalle 9 nell’aula Brasca del policlinico capitolino. All'evento interverrà il direttore esecutivo dell’Agenzia europea del farmaco (Ema), Guido Rasi.

L’intero mese di settembre è dedicato a presentare l’attività di ricerca sulla medicina personalizzata e sulle innovazioni realizzate dagli oltri 1150 ricercatori del Gemelli, impegnati sia sul fronte della ricerca di base sia su quello della ricerca traslazionale, con l’obiettivo di "trovare le migliori terapie personalizzate per ciascun individuo affetto da malattie di ampia diffusione".

I lavori della Giornata saranno aperti alle 9 dal rettore dell’Università Cattolica, Franco Anelli, da Giovanni Raimondi, presidente della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli Irccs, da Rocco Bellantone, preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia, e dal direttore scientifico della Fondazione, Giovanni Scambia. Alle ore 9.30 interverrà Guido Rasi con la relazione dal titolo 'La visione dell’Ema sull’innovazione, dall’approvazione all’accesso ai farmaci'.

Alle 10 si terrà l’intervento di Paolo Maria Rossini, ordinario di Neurologia dell’Università Cattolica su 'La Biobanca ed il Clinical Trial Center: due facilities avanzate della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli Irccs per la ricerca clinica"; mentre alle 10.20 interverrà Giovanni Arcuri, responsabile dell’Uoc di Tecnologie sanitarie del Gemelli su 'Innovazioni tecnologiche d’avanguardia nella Fonda­zione Policlinico Universitario Agostino Gemelli Irccs".

Alle 10.40 saranno presentate le migliori ricerche della Facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università Cattolica nel campo della medicina personalizzata e delle innovazioni biotecnologiche, e alle 12.20 verrà consegnato il premio 'Giovanni Paolo II' da parte dell’assistente ecclesiastico generale dell’Università Cattolica, monsignor Claudio Giuliodori. A seguire la consegna dei premi ai giovani autori delle migliori pubblicazioni del 2017 e al miglior dottore di ricerca della Facoltà di Medicina e Chirurgia della Cattolica.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.