Home . Soldi . Finanza . Borse europee chiudono positive, Milano +2,2%

Borse europee chiudono positive, Milano +2,2%

FINANZA
Borse europee chiudono positive, Milano +2,2%

(Fotogramma)

Le borse europee tentano di consolidare il rimbalzo di ieri, dopo il tracollo innescato dal voto per la Brexit, ma archiviano la seduta senza grandi recuperi. Londra sale del 3,5%, Francoforte dell'1,7% e Parigi del 2,6%. A Milano il Ftse Mib guadagna il 2,2%, ma sotto quota 16mila punti. In particolare Milano si è sgonfiata dopo le indiscrezioni secondo cui la Germania sarebbe contraria a qualsiasi tentativo pubblico per proteggere le banche italiane. Tonico il petrolio, con rialzi oltre il 2,5%.

Sul listino principale della piazza milanese le banche si muovono sparse. Bper cede il 5,4% e Ubi Banca il 5,2%. Male anche Bpm (-3,3%) e Banco Popolare (-3,2%). Ben comprata invece Unicredit (+2,5%), mentre si stringe sul prossimo ad. A due velocità anche gli assicurativi, con Unipol (-4,6%) e Generali (+2,3%).

Maglia rosa del listino è Telecom Italia (+5,9%), seguita dai titoli dell'energia, con Tenaris (+5,1%) ed Eni (+4,6%). Snam sale del 4,7%, dopo la presentazione del nuovo piano industriale, che prevede la scissione di Italgas.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI