Home . Soldi . Finanza . Borse europee sprint in avvio, Milano guida sostenuta dalle banche

Borse europee sprint in avvio, Milano guida sostenuta dalle banche

FINANZA
Borse europee sprint in avvio, Milano guida sostenuta dalle banche

Le Borse europee partono con l'acceleratore schiacciato: in avvio di contrattazioni, le principali piazze del Vecchio continente viaggiano sopra al punto percentuale, tranne Londra e Bruxelles più moderate, continuando l'ondata di guadagni messa a segno sin dalla giornata di ieri.

Questi gli indici: Parigi +1,07%, Francoforte +1,08%, Londra +0,71% e Bruxelles +0,60%.

Piazza Affari è la migliore e corre spinta dalle banche. L'indice Ftse Mib segna un incremento dell'1,30%, l'All Share guadagna l'1,16%.

Sul principale paniere milanese i titoli bancari corrono, guidati da Mps che guadagna il 9,79% a 20,75 euro per azione. Brillano Intesa Sp (+2,98), Bper (+2,94%), Unicredit (+2,73%), Banco Popolare (+2,49%) e Bpm (+2,15%).

Più debole il comparto del lusso, contrastato: hanno la freccia verso l'alto Ferragamo (+0,28%) e Yoox-Nap (+0,72%); scendono Moncler (-0,25%) e Luxottica (-0,10%).

Lo spread è in calo: il differenziale tra Btp decennali italiani e Bund tedeschi è a 156,1 punti base rispetto ai 158 della chiusura di ieri, con un rendimento all'1,937%.

Si riducono anche i prezzi del petrolio: il Brent scende a 53,63 dollari al barile (-0,56%), il Wti a 50,6 (-0,65%). Cambio euro-dollaro a quota 1,071.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI