Home . Soldi . Finanza . Borse europee chiudono in rialzo, sprint Fca


Borse europee chiudono in rialzo, sprint Fca

FINANZA
Borse europee chiudono in rialzo, sprint Fca

(FCA). / AFP PHOTO / Marco BERTORELLO

Le Borse europee chiudono positive, ad eccezione di Londra, mentre sui mercati continua a pesare l'incertezza legata alla Corea del Nord e a possibili conflitti nell'area asiatica. Si rafforza ulteriormente il prezzo dell'oro e del petrolio, il cambio euro-dollaro si attesta a 1,194. Alla vigilia della riunione della Bce, l'istituto centrale potrebbe iniziare a mettere al lavoro i tecnici sulla graduale riduzione del Qe, a Milano l'indice Ftse Mib guadagna lo 0,35% a 21.815, lo spread tra Btp decennali e Bund tedeschi si attesta a 174,5 punti base con un rendimento del 2,09%. In progresso Parigi +0,29% e Francoforte +0,75%, debole Londra -0,25%.

A Piazza Affari bene il comparto auto e il settore petrolifero. Corre Fca +4,27% a 13,68 euro sulla scia di un report positivo, in progresso la holding Exor +0,85%, sulla parità Ferrari +0,05%, sempre più vicina alla soglia dei 100 euro. Acquisti su Saipem +2,82%, A2A +2,18%, Banca Generali +1,35%, Italgas +1,23% e Mediaset +1,23% al centro di indiscrezioni sul possibile coinvolgimento in una joint venture tra Tim e Canal+ promossa da Vivendi.

Il titolo del gruppo di tlc, in attesa della nomina del nuovo amministratore delegato dopo l'addio di Flavio Cattaneo, cede lo 0,39% a 0,776 euro. In flessione UnipolSai -0,48%, Cnh Industrial -0,47% e Moncler -0,45%. Sull'All Share male Unieuro -5,58% a 16,25 euro dopo la vendita accelerata chiusa nella notte che ha riguardato il 17,5% del capitale al prezzo di 16 euro per azione.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI