Home . Soldi . Finanza . UniCredit cede il credito su pegno

UniCredit cede il credito su pegno

FINANZA
UniCredit cede il credito su pegno

UniCredit ha sottoscritto un accordo vincolante con Dorotheum per il trasferimento delle attività del credito su pegno in Italia. Lo annuncia Piazza Gae Aulenti.

Dorotheum, casa d’asta austriaca con una storia di oltre 310 anni, è un primario operatore nel settore del credito su pegno e, con questa transazione, diventerà il più grande operatore in Europa. L’operazione prevede il pagamento da parte di Dorotheum di un corrispettivo pari a 141 milioni di euro al closing nonché di un potenziale earn-out a favore di UniCredit fino a 10 milioni da corrispondersi dopo tre anni.

La transazione avrà, nel 2018, un impatto positivo per circa 100 milioni sul conto economico consolidato di UniCredit e di quasi 4 punti base sul Cet11 ratio di gruppo. La chiusura dell'operazione è attesa nel primo semestre del 2018, mediante il trasferimento delle attività del credito su pegno a una nuova società finanziaria che sarà detenuta interamente da Dorotheum.

Commenti
Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere: ACCEDI oppure REGISTRATI