Home . Soldi . Finanza . Borse chiudono deboli, corre Italgas

Borse chiudono deboli, corre Italgas

FINANZA
Borse chiudono deboli, corre Italgas

Piazza Affari

Le Borse europee chiudono in sostanziale parità la prima seduta della settimana, mentre Wall Street prosegue in territorio positivo. Maglia rosa per Francoforte +0,58%, in rialzo frazionale Parigi +0,04% e Milano +0,08% a 22.765, in flessione Londra -0,13%. Lo spread tra Btp-Bund si attesta a 128 punti base con un rendimento del decennale dell'1,91 dopo l'asta del Titoli di Stato: il Tesoro ha collocato 6,5 miliardi di Bot a un anno (il massimo in offerta) con un rendimento medio pari a -0,403%. Buona l'accoglienza con una domanda pari a 10 miliardi e un rapporto di copertura di 1,54.

A Piazza Affari bene il comparto petrolifero, sulla parità l'indice bancario, debole il settore delle materie prime. Peggior performance del Ftse Mib per Tenaris che cede l'1,46%, in rosso anche Recordati -1,43% e Saipem -1,29%. Prese di beneficio su Tim -1,42% a 0,82 euro, tra gli istituto di credito maglia nera per Bper -0,99%.

Corre Italgas +2,37% dopo la diffusione dei conti che vedono un utile netto adjusted di 296,4 milioni di euro (+34%) nel 2017, acquisti su Ferragamo +1,78% e Poste +1,70% a 7,42 euro. Sull'All Share in luce Enav che guadagna il 2,32% dopo la presentazione del piano industriale 2018-2022, corre Fiera Milano +6,08% che nel 2017 torna all'utile e mostra ricavi in crescita del 23%, bene Saras +7,65% che ha diffuso i conti e ha illustrano il piano industriale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.