Home . Soldi . Finanza . Piazza Affari maglia nera in Europa con bancari, Ftse Mib -0,72%

Piazza Affari maglia nera in Europa con bancari, Ftse Mib -0,72%

FINANZA
Piazza Affari maglia nera in Europa con bancari, Ftse Mib -0,72%

Piazza Affari si aggiudica la maglia nera in Europa, in una seduta che ha penalizzato i titoli del comparto finanziario, complice l'altalena dello spread Btp-Bund. Il differenziale di rendimento fra titoli decennali italiani e tedeschi ha chiuso a 251 punti, dopo aver toccato quota 255. I mercati hanno sostanzialmente ignorato i dati macroeconomici pubblicati negli Stati Uniti e le altre piazze europee hanno chiuso in ordine sparso. Piatto il prezzo del petrolio, dopo lo scivolone segnato ieri. Al termine della seduta Londra cede lo 0,45%, Francoforte sale dello 0,34% e Parigi è piatta. A Milano il Ftse Mib segna una flessione dello 0,72% a 21.634 punti.

Sull'indice principale della piazza milanese Unipol cede il 2%, mentre Generali e Unipolsai limitano i danni con un calo rispettivamente dello 0,17% e dello 0,19%. Vendite sui bancari, con Unicredit (-1,90%), Bper (-1,13%), Intesa Sanpaolo (-1,06%) e Ubi Banca (-1,04%). Ribassi oltre il punto percentuale per Poste Italiane, Cnh Industrial, Atlantia, Stm e Fca.

Male anche le utility, mentre nel settore petrolifero brillano Saipem (+2,50%) e Tenaris (+0,80%). Eni invece chiude in flessione dello 0,69%. Acquisti anche su Finecobank, Campari, Moncler e Ferragamo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.