Cerca
Home .

Avvistato il raro gatto selvatico dell'Appennino

ADNKRONOS

Ecco il raro gatto selvatico dell'Appennino bolognese immortalato dalle foto trappole installate per monitorare i lupi. Il filmato è stato diffuso dalla polizia locale della città metropolitana di Bologna. Esaminato dagli esperti dell'Ispra è arrivata la conferma. Ebbene, si tratta proprio del gatto selvatico (Felix silvestris), distribuito in Italia in tutta l'area centro-meridionale, in Sicilia e in Sardegna, ma difficilissimo da avvistare in quanto molto schivo. Può essere scambiato per una gatto domestico ma è più robusto a causa del pelo più folto e lungo. Caratteristica principale, le striature. Sono più scure e irregolari e si notano sulla testa, lungo i fianchi e sulle gambe. Striatura che da dietro alle spalle arriva alla base della coda. (Video Facebook, Città Metropolitana di Bologna/ Polizia locale.)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.