cerca CERCA
Domenica 14 Luglio 2024
Aggiornato: 12:22
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Welfare: Federterme, con Espa per modelli soddisfacenti e sostenibili

Welfare: Federterme, con Espa per modelli soddisfacenti e sostenibili
12 maggio 2017 | 11.34
LETTURA: 4 minuti

"Un tratto unificante di Espa è la volontà di trovare modelli di welfare soddisfacenti per i bisogni delle persone e sostenibili per i bilanci nazionali. In tale direzione si muove anche lo sforzo per programmi di ricerca condivisi in grado di portare avanti il fronte di avanzamento della ricerca di medicina termale per provare a risolvere insieme le emergenze del nostro tempo". Lo ha affermato il presidente di Federterme, Costanzo Jannotti Pecci, aprendo i lavori dell'Espa Congress 2017, incontro annuale dell'organismo di rappresentanza delle associazioni nazionali europee delle terme e spa, in corso a Roma e Tivoli Terme, dedicato al tema 'Innovation for medical spas and health resorts in europe'.

Rivolgendosi al presidente Espa, Thierry Dubois, lo ha ringraziato "per il forte dinamismo proattivo esercitato alla guida dell’associazione, insieme alla vicepresidente, Laura Natali", e per "aver scelto Roma, perché questa scelta ha reso possibile l’udienza indimenticabile con il Santo Padre Papa Francesco che ha dimostrato di conoscere i fondamentali storici, culturali e scientifici del termalismo per le persone e ci ha incoraggiato a proseguire guardando sempre più alle esigenze dei più deboli e bisognosi di sostegno".

Jannotti Pecci ha, quindi, spiegato che i lavori del congresso "sono occasione per fare il punto sui frutti della ricerca scientifica di medicina termale (in Italia sostenuta dalla fondazione Forst e da Federterme/Confindustria) per concorrere ad affrontare anche nuove emergenze dei nostri tempi come lo stress, l’invecchiamento, l’obesità e la denatalità". "Una particolare attenzione va riservata alla riabilitazione in ambiente termale - ha avvertito - che è in grado di ridurre drasticamente la permanenza degli infortunati nelle strutture ospedaliere e di concorrere a contenere la spesa che grava sui bilanci della sanità; un problema che interessa tutti i sistemi di welfare nazionali, divisi tra esigenza di migliorare i servizi e contenimento della spesa, sia pubblica sia out of pocket".

I lavori dell’assemblea di Espa, alla quale è stata dedicata la prima giornata, ha riferito, "hanno confermato che l’attività attuale di Espa va in direzione di trovare soluzioni concrete condivise a problemi comuni di regole e di standard di qualità, sulla base della condivisione dei linguaggi per trovare delle risposte alle esigenze di cure, di salute e benessere dei cittadini europei (come la direttiva per le cure transfrontaliere)". Oggi la sessione scientifica dei lavori affronterà i problemi del trasferimento dei risultati della ricerca all’innovazione e dall’innovazione al mercato e ai prodotti e servizi termali.

"I lavori preparatori di Espa Congress 2017 e lo spirito di empatia che ho registrato tra di noi tutti - ha detto ancora il presidente di Federterme - mi consentono di esprimere l’auspicio di un rafforzamento dello spirito di collaborazione avviato tra sistemi termali diversi, per concorrere a innalzare ulteriormente la reputazione dei trattamenti termali europei". Ma anche, ha proseguito, "trovare conferma che anche le linee guida adottate da Federterme, riconosciute all’interno del Sistema sanitario nazionale italiano, possano essere considerate buone pratiche anche da altri Paesi, anche nostri concorrenti".

"Concludendo desidero ribadire che continueremo a impegnarci e a batterci per rafforzare una collaborazione europea tra sistemi termali, che può contribuire a risolvere i problemi della salute e del benessere delle persone e dei loro sistemi e territori di riferimento, considerando anche l’importante ruolo economico e sociale del turismo del termalismo e del benessere termale”, ha concluso.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza