cerca CERCA
Sabato 29 Gennaio 2022
Aggiornato: 07:33
Temi caldi

#MeToo

Asia Argento: "Violentata a Cannes da Weinstein"

19 maggio 2018 | 22.02
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Afp)

Salita sul palco del Grand Théâtre Lumière per premiare la migliore attrice (Samal Yeslyamova di 'Ayka'), Asia Argento prende il microfono e accusa Harvey Weinstein e lo stesso Festival di Cannes. "Nel 1997 - ha detto - fui violentata da Harvey Weinstein qui a Cannes. Allora avevo 21 anni. Questo festival era il suo terreno di caccia. Voglio fare una previsione: Weinstein non sarà mai più il benvenuto. Vivrà in disgrazia, evitato dalla comunità cinematografica che una volta lo abbracciava e ne copriva i crimini. Anche questa sera, seduti tra di voi, ci sono responsabili ancora non individuati di comportamenti riprovevoli nei confronti delle donne. Voi sapete chi sono. Più importante, noi sappiamo chi siete. E non vi permetteremo più di farla franca”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza