cerca CERCA
Domenica 17 Gennaio 2021
Aggiornato: 00:02

Moda: gli abiti 'optical' di Sabrina Persechino sfilano al Palazzo delle Esposizioni

25 giugno 2018 | 17.14
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Una creazione per il prossimo A/I firmata da Sabrina Persechino
Roma, 25 giu. (AdnKronos)

Volumi tagliati al laser, crepe e fenditure che lasciano intravedere e percepire gli spazi interni senza mai rivelarli. Creazioni prospettiche che ricordano i capolavori di Lucio Fontana, ma anche l'architettura classica, i fregi ellenici. E' la nuova collezione della giovane stilista romana Sabrina Persechino che apre, mercoledi' prossimo, nei saloni del Palazzo delle Esposizioni, il calendario delle sfilate di Altaroma con la sua collezione pret-à- couture A/I 2018-2019.

Abiti 'optical', ridisegnati su schemi geometrici e asimmetrici basati su un'enfasi ciclica. Maglie strutturate, ma anche reti metalliche elettrosaldate, pizzi e merletti rivisitati e resi modernissimi grazie all'ausilio di sofisticati programmi di grafica vettoriale e incisioni laser. ''Quasi uno stato di instabilità percettiva - ha spiegato Sabrina Persechino - fortemente voluto, che si rifà alle ricerche del Bauhaus, allo slancio cinetico del Futurismo''. Colori protagonisti della prossima stagione per Sabrina Persechino i bianchi e i verdi, il rosso porpora e il corallo, l'arancio e il tortora, il nero crepe di seta

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza