cerca CERCA
Giovedì 11 Agosto 2022
Aggiornato: 18:46
Temi caldi

Accoltellò Arturo, arrestato un altro minorenne

06 marzo 2018 | 15.44
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(FOTOGRAMMA) - FOTOGRAMMA

Individuato un secondo minorenne nell'ambito delle indagini sul ferimento di Arturo, il 17enne accoltellato a Napoli, in via Foria, lo scorso 18 dicembre.

Si tratta di un 17enne ritenuto responsabile di tentato omicidio e raggiunto da un'ordinanza di custodia cautelare in istituto di pena minorile emessa dal gip del Tribunale per i Minorenni, su richiesta della Procura minorile, ed eseguita dalla Squadra Mobile di Napoli.

Lo scorso 24 dicembre era stato eseguito un provvedimento restrittivo nei confronti di un 15enne per tentato omicidio.

INDAGINI - Le indagini hanno consentito di acquisire "elementi di responsabilità" sul 17enne che, in concorso con il primo giovane e con altri due soggetti in corso di identificazione, avrebbero partecipato all'aggressione di Arturo, colpendolo con alcune coltellate anche alla gola e al torace, probabilmente allo scopo di rapinargli il cellulare.

INQUIRENTI - Proseguono le indagini per identificare gli altri due giovani che hanno partecipato alla violenta aggressione: l'attenzione degli inquirenti in particolare è focalizzata su alcuni minorenni appartenenti a un gruppo che si ritiene frequenti abitualmente il quartiere dove si è consumato il tentato omicidio di Arturo.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza