cerca CERCA
Martedì 05 Luglio 2022
Aggiornato: 10:37
Temi caldi

Maker Faire: stand Acea con servizi digitali, anche 'smart helmet' per operai

16 ottobre 2015 | 11.30
LETTURA: 3 minuti

alternate text

Acea incontra la comunità dei makers, con un apposito stand presso la Fiera dell’Innovazione che apre oggi i battenti a Roma, nel padiglione “W” con ingresso in viale Regina Elena. Diverse le attività e gli eventi organizzati dalla multiutility capitolina, in collaborazione con il partner Sap, per iniziare a condividere e a testare soluzioni tecnologiche, progetti, iniziative riguardanti la digitalizzazione dei propri servizi.

Per tutta la durata della “Faire”, esperti di Sap e Acea terranno delle sessioni di Design Thinking, un innovativo metodo di confronto utile per realizzare idee e progetti condivisi. Le varie sessioni, che vedranno coinvolti gli studenti dell’Università La Sapienza e i frequentatori della Fiera, si concentreranno sull’ideazione di una App che consenta ai cittadini romani di disporre in tempo reale delle principali informazioni riguardanti i servizi pubblici della città, a partire dalle reti idriche, dell’illuminazione pubblica, del trasporto locale.

II gruppo che progetterà la App più efficiente e funzionale riceverà un premio e avrà l’occasione di contribuire attivamente alla realizzazione della piattaforma. Sempre presso lo stand, sarà possibile immergersi nella realtà aumentata della nuova Acea digitale, indossando uno smart helmet sperimentale che sarà presto dato in dotazione alle squadre tecniche di Acea 2.0.

Il caschetto contiene speciali sensori in grado avvisare gli operai in tempo reale di eventuali rischi per la propria sicurezza durante gli interventi sul territorio, prevenendo in questo modo incidenti, ad esempio, da fughe di gas o da altre sostanze potenzialmente pericolose. La visiera a realtà aumentata inoltre consente di osservare gli schemi di reti elettriche o idriche sulle quali è necessario operare un intervento, facilitando il lavoro ed efficientando le tempistiche.

Gli “operai 2.0” di Acea inoltre mostreranno ai visitatori le nuove potenzialità digitali del sistema informatico avviato recentemente nei servizi idrici di Acea Ato2: sarà dunque possibile richiedere un preventivo, segnalare un guasto, firmare un contratto, semplicemente cliccando alcune volte sullo schermo di un tablet.

Tutti i feedback, i suggerimenti, le proposte che verranno raccolte nel corso della Fiera saranno in seguito valorizzate da Acea, in collaborazione con Sap, per rendere ancora più efficiente e aperta la progettazione e l’implementazione dei nuovi servizi digitali per la propria clientela.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza