cerca CERCA
Venerdì 23 Aprile 2021
Aggiornato: 16:55
Temi caldi

Sostenibilità: con farina, pomodoro e spinaci i colori sicuri per bambini/Focus

20 febbraio 2015 | 15.12
LETTURA: 2 minuti

Facili da fare e sicuri da utilizzare, le 'vernici' fatte in casa con frutta, verdura e spezie possono essere 'spalmate' anche con le mani

alternate text
(Infophoto) - INFOPHOTO

Acqua, farina, sale, amido di mais e fantasia. E' questa la base per fare in casa colori per pitture 100% naturali. Tutti i bambini adorano colorare ma si sa, la creatività dei più piccoli passa spesso dalle dita e dipingere può diventare un'esperienza tattile prima ancora che compositiva con le mani direttamente immerse nei colori. Proprio per questo è opportuno che si tratti di tinte completamente sicure che se finiscono sulla pelle o in bocca non possano fare danno. Preparare i vasetti di colore, costruire insieme ai piccoli Picasso le basi per dipingere, può diventare poi un'ulteriore esperienza creativa.

Per farlo non ci vuole che un po' di pazienza e pochi ingredienti. Con una tazza a fare da misurino, basta mescolare con cura tre porzioni di acqua, una di farina, una di amido di mais e due cucchiai di sale, mettere poi il composto a scaldarsi sul fuoco finché non abbia raggiunto una consistenza simile a quella dei colori a tempera, dividerlo in vasetti e, una volta raffreddato, sbizzarrirsi con l'aggiunta dei coloranti.

Coloranti che possono essere sia comprati (quelli per alimenti) sia fatti in casa. In quest'ultimo caso per realizzare le 'tinte' possiamo sfruttare i pigmenti naturali di verdure, spezie e frutta. Dal verde 'rubato' all'acqua degli spinaci, al rosa 'cavato' dalle rape. Dal giallo zafferano al rosso concentrato di pomodoro, fino al blu mirtillo e marrone caffè.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza