cerca CERCA
Sabato 25 Giugno 2022
Aggiornato: 16:25
Temi caldi

Alessandra Celletti: "Con la mia musica racconto la pace"

24 aprile 2022 | 23.23
LETTURA: 2 minuti

La pianista all'Adnkronos: "Nei periodi di guerra ci si abitua facilmente all'odio e spesso ci si dimentica che in fondo siamo tutti esseri umani meravigliosi e degni di rispetto"

alternate text

Raccontare la pace. Con la musica, con una storia di vita. “Assume un significato particolare, profondo, in un momento come quello che stiamo vivendo, dedicare il mio lavoro a Sacajawea, una nativa americana che agli inizi dell'Ottocento accompagnò la spedizione dei due capitani Lewis e Clark fino alle coste del Pacifico" dice all'Adnkronos la pianista Alessandra Celletti, descrivendo il suo nuovo lavoro 'Sacajawea'. Note di piano per raccontare un viaggio pacifico con l’obiettivo di disegnare nuove mappe senza stravolgere il territorio, comunicare con i nativi, instaurare un dialogo e scoprire nuove strade da percorrere. "Appena sedicenne, con un bambino appena nato sulle spalle, Sacajawea ha saputo superare grandi ostacoli, riuscendo anche a essere d'aiuto" racconta la pianista.

“Mi piace pensare che la musica possa rappresentare uno strumento di unione tra i popoli di diverse nazioni e far rinascere la pace prima di tutto nei cuori di ogni singola persona. Nei periodi di guerra ci si abitua facilmente all’odio e spesso ci si dimentica che in fondo siamo tutti esseri umani meravigliosi e degni di rispetto. Quando mi metto al pianoforte e comincio a comporre una piccola luce si fa strada anche nei momenti più bui e questo lavoro in particolare è un’esplicita dichiarazione d’amore verso ogni forma di vita".

Non poteva che chiamarsi Sacajawea il brano di apertura che dà il titolo all’intero album. E’ un romantico assolo di pianoforte che ritrae la giovane nativa shoshoni tra la nostalgia della sua terra e il desiderio di avventura. Dalle note romantiche del piano si passa, quindi, ad atmosfere minimaliste, a composizioni da camera e, infine, a canzoni quasi pop. Un album dalle mille contaminazioni con un unico filo conduttore: il suono del pianoforte.

La pianista collabora in questo lavoro con il flautista Paolo Fratini, il percussionista Marcello Piccinini e il chitarrista e cantante Alberto Tre. 'Sacajawea' è distribuito da Believe Music su tutte le piattaforme digitali.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza