cerca CERCA
Mercoledì 06 Luglio 2022
Aggiornato: 17:50
Temi caldi

Alla gomma che prende vita dal Dente di Leone il GreenTec Awards 2014

13 maggio 2014 | 16.35
LETTURA: 2 minuti

alternate text

La gomma che prende vita dal Dente di Leone, si aggiudica il GreenTec Award 2014. A scoprire il potenziale della pianta è il produttore mondiale di pneumatici Continental e l'Istituto Fraunhofer di Biologia Molecolare ed Ecologia Applicata (Ime) dell'università di Monaco.

La giuria, composta da 60 membri, ha ritenuto questo progetto un esempio di impegno ambientale e di tecnologia pionieristica ambientale per la categoria "Automobility". I premi GreenTec Awards, riconosciuti a tre organizzazioni scelte per ognuna delle 14 diverse categorie di riferimento, sono i riconoscimenti principali a livello europeo nei settori dell'Ambiente e del Business. Il premio è nato nel 2008.

"Continental crede e investe molto in questa promettente tecnologia, che ha grandi potenzialità che si svilupperanno a pieno nei prossimi anni. In seguito all'aumento dei livelli di motorizzazione di mercati in crescita come l'Asia, ci aspettiamo in futuro un aumento della domanda della gomma naturale. Siamo convinti che l'impiego della gomma da Dente di Leone porterà la nostra produzione di pneumatici ad essere più efficiente e sostenibile'' afferma Nikolai Setzer, responsabile della divisione pneumatici all'interno dell'Executive Board di Continental.

Continental e Ime stanno lavorando all'impiego industriale del Dente di Leone russo, che si dice sia molto ricco di gomma e che non abbia bisogno di un clima tropicale, al contrario dei normali alberi della gomma. Questa pianta facile da coltivare può crescere in numerose regioni temperate attualmente conosciute come ''terreni marginali'', tradizionalmente non adatti all'agricoltura.

"La gomma da Dente di Leone ridurrà le rotte di trasporto verso i nostri siti produttivi e consentirà di far fronte alla crescente domanda globale di gomma senza dover sacrificare ulteriori preziose aree di foresta pluviale. Entramb i fattori avranno un effetto sostenibilità positivo sulle emissioni mondiali di carbonio e sulla bio-diversità'' afferma Andreas Topp, vicepresidente dello Sviluppo Materiali e Processi e dell'Industrializzazione dei Pneumatici in Continental.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza