cerca CERCA
Lunedì 26 Luglio 2021
Aggiornato: 23:42
Temi caldi

Altroconsumo: "A passeggeri Ryanair rimborso e indennizzo"

26 luglio 2018 | 16.13
LETTURA: 2 minuti

alternate text
(Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Dopo la cancellazione dei voli per lo sciopero del 25 luglio il direttore marketing di Ryanair ha dichiarato che la compagnia "non pagherà compensazioni" ma Altroconsumo condanna la posizione assunta dalla compagnia. Per l'associazione lo sciopero, "programmato da tempo, contrariamente a quanto sostenuto da Ryanair, non è affatto una causa di forza maggiore e non rientra pertanto nella casistica di 'circostanza eccezionale' che la Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha stabilito".

Altroconsumo chiede che sia garantito il pieno rispetto dei diritti previsti dal Regolamento n. 261/2004, incluso il diritto al rimborso e alla compensazione pecuniaria. Per Ivo Tarantino, responsabile relazioni esterne di Altroconsumo: “I passeggeri coinvolti hanno pieno diritto di scegliere tra volo sostitutivo e il rimborso, e di vedersi riconosciuta la compensazione pecuniaria per i casi previsti. Siamo pronti a difendere i diritti delle centinaia di passeggeri che si sono rivolti a noi, nelle opportune sedi legali, insieme alle organizzazioni partner Test Achats (Belgio), OCU (Spagna), Deco Proteste (Portogallo)”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza