cerca CERCA
Domenica 27 Novembre 2022
Aggiornato: 07:43
Temi caldi

Autotrasporto: calamita per falsare cronotachigrafo digitale, multa da 1.600 euro

19 aprile 2014 | 09.14
LETTURA: 1 minuti

Una calamita che bloccava il tachimetro. E' l'ultimo stratagemma scoperto dalla polizia stradale di Teramo, impegnata nei giorni di Pasqua controlli ai veicoli commerciali. E' accaduto giovedì scorso, a Martinsicuro, dove un'autopattuglia del Distaccamento di Pineto ha controllato e sanzionato il conducente di una ditta di autotrasporto con sede legale a Potenza Picena (Macerata).

Attraverso l'apposizione di una calamita magnetica sotto la scatola del cambio, in corrispondenza del rilevatore del segnale della velocità, l'uomo ha infatti tentato di alterare le risultanze del cronotachigrafo digitale e falsarne le registrazioni. In sostanza la calamita riusciva a mettere ''in pausa'' il tempo di guida del conducente mentre questi in realtà stava guidando.

Al conducente, 61enne di Altidona (AP), sanzione di 1.600 euro, e dieci punti decurtati dalla patente, che è stata sospesa. Sequestrata la calamita oggetto di alterazione del cronotachigrafo digitale.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza