cerca CERCA
Giovedì 20 Gennaio 2022
Aggiornato: 18:00
Temi caldi

Basket: Nba, Anthony super ma Nowitzki beffa Knicks a fil di sirena

25 febbraio 2014 | 10.15
LETTURA: 3 minuti

Gigi Datome rimane di nuovo in panchina e Detroit rimedia un'altra sconfitta, la quinta nelle ultime 6 partite della regular season Nba. I Pistons finiscono al tappeto in casa contro Golden State per 104-96 nell'ennesima serata da spettatore per l'azzurro Datome. Detroit non capitalizza i 23 punti di Greg Monroe e la doppia doppia di Josh Smith (18 punti e 11 rimbalzi). Stephen Curry e Klay Thompson mettono a referto 19 punti ciascuno e griffano il quarto successo di fila dei Warriors. Spettacolo e emozioni fino all'ultimo nella sfida fra New York e Dallas. La spuntano i Mavericks per 110-108 grazie al tiro a fil di sirena di Dirk Nowitzki. Il tedesco vanifica con una sola giocata la super performance di Carmelo Anthony, autore di 44 punti (7/17 da due, 7/12 da tre e 9/9 ai tiri liberi). Dallas spreca un vantaggio di 8 punti a 1'37'' dalla fine e proprio 'Melo' trascina i Knicks fino al 108-108 con una tripla che potrebbe valere il supplementare. Ristabilita la parità lo stesso Anthony prova ad ostruire la strada a Nowitzki, ma a fil di sirena il tedesco con l'aiuto del ferro trova il canestro che regala la vittoria ai Mavs e fa calare il gelo sul Madison Square Garden.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza