cerca CERCA
Domenica 16 Gennaio 2022
Aggiornato: 19:56
Temi caldi

Basket: Nba, San Antonio vince a Charlotte senza Belinelli

09 febbraio 2014 | 11.07
LETTURA: 2 minuti

I San Antonio Spurs (37-14) privi di Marco Belinelli, ai box per un problema alla schiena, vincono in trasferta contro i Bobcats (22-29) per 104-100. La squadra di coach Gregg Popovich priva anche di Manu Ginobili e Kawhi Leonard, ringrazia la grande performance da 32 punti, 7 rimbalzi e 4 assist di Patty Mills e la solida prova dell'eterno Tim Duncan (16 punti e 13 rimbalzi). Charlotte lotta fino alla fine ma deve alzare bandiera bianca malgrado i 26 punti e 9 rimbalzi del centro Al Jefferson.

I Detroit Pistons (21-29) superano i Denver Nuggets (24-25) per 126-109. La squadra di Gigi Datome, a cui coach Mo Cheeks non concede nemmeno un minuto in campo, viene trascinata dalle prove di Brandon Jennings (35 punti e 12 assist) e Josh Smith (30 punti, 10 rimbalzi e 8 assist). Ai Nuggets non basta un buon Randy Foye da 25 punti e la doppia doppia di Andre Drummond (15 punti e 16 rimbalzi).

Brutto passo falso per i campioni in carica di Miami (35-14) sconfitti dagli Utah Jazz (17-33), fanalino di coda della Western Conference per 94-89. Tra gli Heat deludente LeBron James, a referto con soli 13 punti, con un non esaltante 4/13 dal campo. Per Utah brilla Marvin Williams, che segna 23 punti con ben 5 triple. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza