cerca CERCA
Domenica 26 Giugno 2022
Aggiornato: 00:02
Temi caldi

Basket: playoff Nba, Lillard elimina Houston allo scadere

03 maggio 2014 | 12.07
LETTURA: 2 minuti

La tripla di Damian Lillard affonda Houston allo scadere e promuove Portland. I Trail Blazers vincono gara 6 per 99-98 e eliminano i Rockets per 4-2 avanzando alle semifinali della Western Conference. Lillard è l'eroe della serata con il tiro decisivo, messo a segno a fil di sirena. La guardia chiude con 25 punti (8/14 dal campo) e corona l'impresa a cui contribuisce in maniera determinante LaMarcus Aldridge (30 punti e 10 rimbalzi). Portland, che supera un turno dei playoff dopo 14 anni, riesce a tenere a bada i Rockets a cui non bastano le prove di James Harden (34 punti e 6 assist) e Dwight Howard (26 punti e 11 rimbalzi).

Servirà gara 7, invece, per decidere il derby texano tra Dallas e San Antonio. I Mavericks vincono 113-111 contro gli Spurs, che domani giocheranno sul proprio campo l'ultima sfida della serie. Monta Ellis (29 punti, 12 nel quarto periodo) e Dirk Nowtzki (22 punti) lasciano il segno e stendono i neroargento, che si sciolgono nell'ultima frazione concedendo 37 punti e sprecano il match-point dopo aver condotto con 7 lunghzze di vantaggio all'inizio dei 12 minuti finali.

Tony Parker segna 22 punti e tiene a galla i suoi, ma a 28''3 dalla fine si fa soffiare da Ellis il pallone nell'azione che di fatto chiude la contesa. Nessuna traccia, o quasi, di Marco Belinelli. La guardia bolognese sembra uscita dalle rotazioni principali degli Spurs e gioca appena 5'23'': solo un tiro sbagliato, un rimbalzo e un assist nel tabellino dell'azzurro.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza