cerca CERCA
Domenica 13 Giugno 2021
Aggiornato: 17:11
Temi caldi

Bocelli: "A cavallo a Santa Marta di fronte al Papa, emozione unica"

06 maggio 2021 | 18.42
LETTURA: 2 minuti

Il tenore all'Adnkronos: "Mia figlia Virginia gli è corsa incontro, lui si è divertito"

alternate text
Foto Fotogramma

"Quando pensiamo ai grandi uomini che fanno la storia, a figure cruciali per l’intera umanità, come il Santo Padre, li immaginiamo intenti, dal risveglio fino a sera, a medicare il mondo, a risolvere problemi importantissimi e complessi. Con un po’ di rossore e con grande felicità, abbiamo accolto il gesto d’infinita generosità di Papa Francesco, il quale ha trovato qualche istante del Suo preziosissimo tempo per salutarci, per donarci i rosari che abitualmente offre a chi incontra, ed anche per darci la sua benedizione al principio del nostro pellegrinaggio". Così Andrea Bocelli descrive all'Adnkronos l'emozione per l'incontro riservato con il Santo Padre, prima della partenza per il pellegrinaggio a cavallo che il tenore toscano ha iniziato lungo la via Francigena, che da Roma lo porterà al suo paese, Lajatico.

"Un viaggio -spiega Bocelli- che, evidentemente, anch’egli ritiene possa esortare tante persone a riflettere sul senso della vita, sulla fede, su quegli argomenti che, nonostante siano capitali, la rumorosa quotidianità tende a trascurare". Bocelli racconta all'Adnkronos le circostanze nelle quali è avvenuto l'incontro. "Ieri mattina, quando a cavallo, insieme a Veronica (la moglie, ndr), allineati di fronte a Santa Marta, lo abbiamo potuto brevemente incontrare, è stato un momento a dir poco toccante. Un’emozione accresciuta dalla percezione di trovare il Santo Padre sorridente e portatore di una serenità gioiosa, intrisa di speranza e di fiducia nel futuro".

"La prima a corrergli incontro è stata la nostra Virginia, impaziente e commossa, dopo che tante volte le avevamo raccontato del suo grande privilegio di averne ricevuto la benedizione, quand’era ancora in culla -rivela con emozione l'artista- Il Santo Padre è apparso divertito da quest’accoglienza non proprio ortodossa ma colma d’affetto: è venuto da ciascuno di noi, ci ha stretto la mano, ci ha ringraziato, ci ha donato i rosari e ci ha impartito la Sua benedizione. Rafforzando ulteriormente il nostro impegno costante e prioritario ad essere degni, ogni giorno ed in ogni nostra azione, di tanta benevolenza". Durante l'incontro, il tenore toscano ha donato a Papa Francesco l'Andrea Bocelli Humanitarian Award 2021.

(di Ilaria Floris)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza