cerca CERCA
Lunedì 06 Dicembre 2021
Aggiornato: 16:28
Temi caldi

Bottega Veneta ridefinisce linea partendo dalle spalle, glamour raffinato /Foto

25 febbraio 2017 | 17.58
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Eva Herzigova sfila per Bottega Veneta autunno inverno 2017-18

Prima a sfilare nel quarto giorno di Milano Moda Donna e seconda maison insieme a Gucci (tra le big) a lanciare contemporaneamente le collezioni uomo e donna per il prossimo autunno inverno: Bottega Veneta punta sulle spalle che ritornano centrali nel definire la linea. Rinforzate e decise enfatizzano una linea sottile dai fianchi morbidi. Nello splendido scenario dell'Accademia delle Belle Arti di Brera, ad aprire la sfilata (di 68 look) è Eva Herzigova. (FOTO)

Nella prima parte della collezione giacche e cappotti doppiopetto color blocked dalle linee essenziali hanno un unico dettaglio: la spilla piercing sul collo della mantellina. A sottolineare la linea, il direttore creativo Tomas Maier sceglie maglie con spalle esagerate, tailleur che esaltano il punto vita stretto da cinture e pantaloni modellati sui fianchi. I materiali spaziano dalla capra spazzolata allo shearling rasato, alla pelle lucida o opaca. Ocra, terracotta e blu ghiaccio i colori.

Per la sera abiti hollywoodiani, lunghi, realizzati in metallo. Quelli in lamé presentano lavorazioni a punto smock, mentre gli abiti jaquard sono impreziositi da borchie metalliche. In passerella anche la super top Maria Carla Boscono. Una collezione che Maier definisce "glamour, raffinata senza sforzi".

La collezione uomo continua l'esplorazione della linea decisa degli abiti e gioca con variazioni del tuxedo sia per il giorno sia per la sera. Cappotti doppiopetto dalla spalla pulita e dalla vita aderente hanno tagli che riprendono le tradizioni come il cappotto da equitazione o la redingote. "Due collezioni complementari - conclude Maier - progettate allo stesso tempo e che parlano la stessa lingua".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza