cerca CERCA
Venerdì 03 Dicembre 2021
Aggiornato: 10:26
Temi caldi

Carburanti, ancora ribassi: Eni taglia Gpl di 2 cent.

09 febbraio 2016 | 09.22
LETTURA: 2 minuti

alternate text
- FOTOGRAMMA

Ancora ribassi sulla rete carburanti italiana. Con i mercati internazionali dei prodotti petroliferi ancora in discesa sulla benzina (stabile il diesel), infatti, Tamoil ha tagliato oggi il prezzo raccomandato della verde di 1 cent, mentre Eni è intervenuta sul Gpl con una sforbiciata di 2 cent.

Sul territorio, prezzi praticati della benzina ancora calo a valle delle riduzioni delle compagnie e Gpl con una rinnovata tendenza alla discesa. Più in dettaglio, in base all'elaborazione di Quotidiano Energia dei dati alle 8 di ieri comunicati dai gestori all'Osservaprezzi carburanti del Mise, il prezzo medio nazionale praticato in modalità self della verde va, a seconda dei diversi marchi, da 1,391 a 1,441 euro/litro (no-logo 1,379). Per il diesel si rilevano prezzi medi self che passano da 1,190 a 1,229 euro/litro (no-logo a 1,168).

Quanto al servito, per la benzina i prezzi medi nazionali praticati sugli impianti colorati vanno da 1,454 a 1,564 euro/litro (no-logo a 1,406), il diesel da 1,246 a 1,351 euro/litro (no-logo a 1,197) e il Gpl da 0,540 a 0,578 euro/litro (no-logo a 0,550).

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza