cerca CERCA
Lunedì 04 Luglio 2022
Aggiornato: 02:01
Temi caldi

Consip, Tiziano Renzi: "Attacchi vergognosi, chiederò risarcimento"

01 marzo 2017 | 20.46
LETTURA: 1 minuti

alternate text
(Fotogramma)

"Nessuno mi ha mai promesso soldi, né io ho chiesto alcunché. Ho 65 anni e non ho mai avuto un problema con la giustizia per una vita intera fino a due anni fa, quando sono stato indagato e poi archiviato dalla Procura di Genova". Lo dice Tiziano Renzi, a proposito del caso Consip.

"Gli unici soldi che spero di ottenere sono quelli del risarcimento danni per gli attacchi vergognosi che ho dovuto subire in questi mesi. Sono contento del fatto che il 16 marzo finalmente inizieranno i processi contro chi mi ha diffamato. Confermo la mia fiducia nei confronti del sistema giudiziario italiano e nella magistratura", conclude Tiziano Renzi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza