cerca CERCA
Venerdì 28 Gennaio 2022
Aggiornato: 16:29
Temi caldi

Caso Parioli, Ieni non risponde al gip: "Quello che dico viene manipolato"

17 marzo 2014 | 12.01
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Non ha risposto alle domande del gip Maddalena Cipriani, Mirko Ieni, considerato l'organizzatore del 'giro' delle squillo minorenni dei Parioli. Ieni il 12 marzo scorso aveva ricevuto un terzo ordine di custodia cautelare a domicilio non per la vicenda dei Parioli ma per aver sfruttato anche due maggiorenni che secondo gli investigatori si prostituivano nella zona di piazza Vescovio.

Stamane Ieni doveva essere sottoposto a interrogatorio di garanzia per quest'ultimo episodio, ma non ha voluto rispondere alle domande del giudice davanti al quale è comparso accompagnato dal difensore Raffaella Scutieri.

Ieni ha giustificato il silenzio affermando, secondo quanto si è appreso, che "quello che dico finisce manipolato sui telegiornali e quotidiani. Per questo preferisco non parlare". Poi avrebbe aggiunto che il suo rifiuto di rispondere dipende anche dal fatto che l'inchiesta relativa allo sfruttamento delle due maggiorenni coinvolge anche una persona a lui molto cara. Sembra addirittura che una delle due giovani sarebbe stata fidanzata con lui.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza