cerca CERCA
Giovedì 29 Settembre 2022
Aggiornato: 12:26
Temi caldi

Cei, Comunità Sant’Egidio Sicilia: "Zuppi testimone del Vangelo della pace"

24 maggio 2022 | 17.51
LETTURA: 1 minuti

alternate text
Emiliano Abramo, Presidente della Comunità Sant’Egidio siciliana

"Don Matteo è sempre stato un uomo di ascolto e, con l'umiltà e l'intelligenza che spesso fa brillare nel sorriso, un testimone del Vangelo della pace". Lo afferma all’AdnKronos Emiliano Abramo, Presidente della Comunità Sant’Egidio siciliana, in merito alla nomina del Cardinale Matteo Zuppi a capo della Cei.

"Amico dei poveri - aggiunge Abramo- ha accompagnato con la predicazione e con gesti di amicizia tanti che hanno cercato in lui un orecchio attento ai bisogni delle persone, delle città ma anche di un continente, come ad esempio l'Africa - ricorda Emiliano Abramo all’AdnKronos- che ha accompagnato verso esperienze di pace (come quella in Mozambico firmata a Sant'Egidio nel 1992) e di accoglienza per i tanti migranti".

"La Chiesa italiana - dice infine il Presidente della Comunità Sant’Egidio siciliana- ha trovato una guida solida, capace di comunicare l'entusiasmo che solo il Vangelo sa trasmettere. E' un giorno importante anche per i tanti cristiani in cerca di una nuova passione e rinnovata fiducia nell'operato della Cei - conclude Abramo- in un tempo così difficile segnato dalle conseguenze della pandemia e dalla guerra nuovamente presente in Europa". (di Francesco Bianco)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza