cerca CERCA
Giovedì 21 Ottobre 2021
Aggiornato: 09:02
Temi caldi

Sostenibilità: torna 'Equa', la fiera del Commercio Equosolidale

14 maggio 2015 | 14.11
LETTURA: 3 minuti

Con lo slogan "Nutriamo equamente il pianeta" la quattro giorni si svolgerà dal 21 al 24 maggio. Protagoniste le filiere produttive che mirano alla giustizia economica, nel rispetto di persone e ambiente, alla riduzione di povertà ed esclusione sociale

alternate text

Promuovere filiere produttive e commerciali che mirano alla giustizia economica, nel rispetto di persone e ambiente, contribuendo alla riduzione di povertà, esclusione sociale e dissesto ambientale. Con lo slogan "Nutriamo equamente il pianeta" torna per la sua ottava edizione "Equa", la fiera ligure del Commercio Equosolidale che per la prima volta, dal 21 al 24 maggio, approderà alla Fortezza del Priamar con il patrocinio del Comune di Savona.

In calendario appuntamenti a ingresso gratuito, grazie al contributo della Regione Liguria, pranzi e cene a Km zero, attività per le scuole, mostre, spettacoli, musica, cinema, laboratori e incontri. Alle aree espositive dedicate ai progetti di commercio equo dal Sud del mondo (abbigliamento, alimentare, cosmesi e artigianato) si affiancheranno spazi dedicati alle esperienze di Local Fair Trade ovvero le produzioni agricole nazionali socialmente responsabili, eque nei rapporti economici, che tutelano i lavoratori e l’ambiente, rispettando i diritti umani e agendo nella legalità.

I punti ristoro (in collaborazione con gli chef e gli alunni dell'Alberghiero Migliorini di Finale Ligure) dalla colazione al dopocena, proporranno menù equi e a Km zero. E in occasione dell’apertura della Fiera, il 21 maggio, su richiesta del servizio ristorazione del Comune di Savona, in tutte le scuole materne e primarie della città a 1800 bambini sarà proposto un menù equo ed etnico.

Tre i Paesi ospiti dal Sud del mondo: Palestina, Ecuador e India. Sei le mostre dedicate a protagonisti e filiere equosolidali. La Regione Liguria, nel 2007, è stata la prima regione a prevedere una legge di settore. A distanza di 8 anni, il 23 maggio si svolgerà un incontro aperto a tutti i candidati alla Presidenza della Regione nelle prossime elezioni regionali per fare il punto e capire le prospettive future della legge e le intenzioni dei candidati.

L'iniziativa è collegata alla World Fair Trade Week, il “contraltare” di Expo2015 sui temi del diritto al cibo e della sovranità alimentare raccontato in prima persona dai produttori di tutto il mondo (Milano, 23-30 maggio).

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza