cerca CERCA
Giovedì 09 Dicembre 2021
Aggiornato: 12:21
Temi caldi

Controlli dei Carabinieri di Olbia, trovate armi e 7 denunce per guida in stato ebbrezza

10 maggio 2014 | 20.21
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Operazione dei Carabinieri del Reparto Territoriale di Olbia, che ieri notte hanno effettuato una serie di controlli alla circolazione stradale che ha permesso tra l'altro di recuperare armi. I militari hanno controllato 92 automezzi, identificando 123 persone delle quali 7 sono state denunciate. In quattro sono deferiti per guida in stato d'ebbrezza: ad Olbia R.B., 30enne artigiano del luogo, ad Arzachena M.L., 25enne operaio di Luras e L.M., 36enne ristoratore di Tempio, a Palau F.R., 25enne alla guida di una moto.

Un 35enne rumeno, giardiniere incensurato, invece è stato denunciato perché trovato alla guida della sua auto, ad Olbia, con una pistola ad aria compressa. Un35enne di La Maddalena, che il 15 marzo aveva provocato un incidente d'auto con feriti proprio a La Maddalena, è stato denunciato per guida in stato d'ebbrezza e sotto effetto stupefacenti. Guida in stato d'ebbrezza e porto ingiustificato di armi sono le accuse contestate a M.L., operaio 25enne di Arzachena, trovato, a Cannigione, alla guida della sua auto all'interno della quale custodiva nel vano porta oggetti un coltello a serramanico con una lama da 20 centimetri. L'uomo, poco prima, si era reso protagonista di un principio di rissa.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza