cerca CERCA
Mercoledì 28 Settembre 2022
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Coronavirus, Bernabei: "23 i morti under 40, 15 avevano altre patologie"

31 marzo 2020 | 19.33
LETTURA: 2 minuti

Il geriatra del policlinico Gemelli rileva: "Solo il 2% delle vittime" di Covid-19 in Italia non aveva malattie preesistenti. L'età media dei deceduti è di 79 anni e il 70% sono uomini"

alternate text

"Solo il 2% delle vittime" di Covid-19 in Italia non aveva patologie preesistenti. E se si registrano solo "23 morti con meno di 40 anni, 15 di questi avevano patologie associate importanti". E' il bilancio di Roberto Bernabei, geriatra del policlinico Gemelli di Roma e componente del comitato tecnico-scientifico sull'emergenza coronavirus, in conferenza stampa alla Protezione civile.

"L'età media dei deceduti è di 79 anni, il 70% sono uomini e il 30% sono donne, le donne sono più resistenti. Il coronavirus colpisce degli organismi che hanno fragilità - spiega - il 52% ha tre patologie, il 25% ha due patologie, il 21% ha una patologia e il 2% non ha nessuna patologia associata. E' importante che chi ha qualche patologia la curi e la gestisca con attenzione, perché così diminuisce il rischio".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza