cerca CERCA
Giovedì 21 Ottobre 2021
Aggiornato: 10:23
Temi caldi

Coronavirus, primo decesso di un minorenne negli Usa

25 marzo 2020 | 08.43
LETTURA: 1 minuti

Il decesso nella contea di Los Angeles

alternate text
(Afp)

I funzionari sanitari della contea di Los Angeles hanno annunciato che un minorenne è morto a causa del coronavirus in California. "Tragicamente, una delle persone decedute aveva meno di 18 anni, ricordano in modo devastante che COVID-19 infetta persone di tutte le età", ha detto la dottoressa Barbara Ferrer, direttrice del dipartimento di sanità della Contea di Los Angeles in un briefing informativo.

Il paziente era di Lancaster, in California. Ferrer non ha fornito ulteriori dettagli come l'età precisa del paziente o se presentava altri problemi di salute. Tuttavia, i funzionari sanitari della contea di Los Angeles in seguito hanno dichiarato che la morte richiederà "un'ulteriore valutazione da parte dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie".

In tutto Ferrer ha annunciato tre nuovi decessi, il che porta il bilancio delle vittime totale COVID-19 nella contea di Los Angeles a 11. Ha anche confermato 128 nuovi casi nelle ultime 24 ore, portando il totale a 662. La dottoressa ha infine spiegato che il 42% dei pazienti con coronavirus della contea ha tra i 18 ei 40 anni e il 39% ha tra i 41 e i 65 anni. Dei 662 casi confermati, Ferrer ha affermato che 119 sono stati ricoverati in ospedale, con un tasso di ricovero del 18% circa. Secondo la Johns Hopkins University, i casi in California hanno invece superato i 2.500, con almeno 50 morti.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza