cerca CERCA
Giovedì 26 Maggio 2022
Aggiornato: 12:21
Temi caldi

Così clonavano i bancomat all’aeroporto

29 maggio 2018 | 16.20
LETTURA: 2 minuti

Una micro telecamera dotata di batterie a litio e uno skimmer in grado di memorizzare i dati presenti sulla banda magnetica delle carte di debito e di credito, piazzati negli sportelli bancomat agli arrivi dell’aeroporto internazionale di Fiumicino. Ma anche di Malpensa e di Venezia. Così due specialisti della truffa digitale, di nazionalità bulgara, hanno clonato migliaia di carte con l’intento di svuotare il conto a ignari viaggiatori. Ma la polizia di frontiera di Fiumicino li ha arrestati prima che potessero utilizzare le informazioni carpite impedendo un furto da svariati milioni di euro

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza