cerca CERCA
Domenica 04 Dicembre 2022
Aggiornato: 10:29
Temi caldi

Crisi energetica, Meloni: "Serve risposta Ue a tutela imprese e famiglie"

29 settembre 2022 | 19.48
LETTURA: 1 minuti

Contatti tra la leader di Fratelli d'italia e il premier Draghi in vista del Consiglio europeo

alternate text
(Fotogramma)

"Di fronte alla sfida epocale della crisi energetica serve una risposta immediata a livello europeo a tutela di imprese e famiglie". Lo afferma, in una nota, la presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni. "Nessuno Stato membro può offrire soluzioni efficaci e a lungo termine da solo in assenza di una strategia comune, neppure quelli che appaiono meno vulnerabili sul piano finanziario. Per questo l'auspicio è che nel Consiglio europeo sull'energia di domani, prevalga l'interesse comune e non quello particolare di qualche Stato membro".

Leggi anche

E proprio in vista del consiglio europeo di domani ci sono stati contatti oggi tra la leader di Fdi Giorgia Meloni e il premier Mario Draghi.

Sul piano dell'unità, a livello interno, si sente garantita? "Mi sento garantita", risponde ai cronisti a proposito dell'appello all'unità da lei rivolto a tutte le forze politiche per quanto riguarda la crisi energetica.

In queste ore il presidente di Fdi Giorgia Meloni, riferiscono fonti di Fratelli d'Italia, "è al lavoro per approfondire i dossier più urgenti dell'agenda politica a partire dal caro energia e dalle imminenti scadenze economiche".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza