cerca CERCA
Giovedì 22 Aprile 2021
Aggiornato: 03:55
Temi caldi

Debutto al Salone di Shanghai per il concept di roadster elettrica MG Cyberster

03 aprile 2021 | 09.37
LETTURA: 1 minuti

alternate text

Richiamando il progetto annunciato lo scorso maggio, MG ha svelato il concept di roadster elettrica Cyberster che presenterà in anteprima al prossimo Salone di Shanghai. La sportiva a zero emissioni ispirata alla MG B Roadster degli anni '60 intende essere un manifesto del futuro (elettrico) del brand oltre che un tributo alla sua rinascita dopo l'acquisizione da parte di SAIC Motor.

«Cyberster è una dichiarazione audace che guarda con forza al futuro di MG toccando la nostra eredità, ma soprattutto basandosi sulla nostra tecnologia all’avanguardia e sul design avanzato. Le auto sportive sono la linfa vitale del DNA di MG e Cyberster è un prototipo estremamente stimolante per noi» ha dichiarato Carl Gotham, direttore del SAIC design advanced studio di Londra.

MG non ha fornito i dettagli tecnici della Cyberster, limitandosi a dire che il concept è basato su una piattaforma dedicata alle auto elettriche, presenta un’autonomia di 800 km ed impiega meno di 3" per scattare da 0 a 100 km/h. La Cyberster ha fari tondi a LED 'Magic Eye', ispirati a quelli dei classici modelli MG, che si 'aprono' quando sono accesi. Ci sono anche vistose strisce LED "laser belt" lungo i lati dell'auto, mentre la parte posteriore appiattita presenta un design di luci LED che contiene elementi della bandiera Union Jack. L'auto è stata progettata dalll'Advanced Design Centre di MG e della casa madre SAIC nel Regno Unito.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza