cerca CERCA
Mercoledì 08 Dicembre 2021
Aggiornato: 14:32
Temi caldi

Comunicato stampa

Dl Sostegni Bis/ Häusermann (Egualia): «Bene i sostegni, ma serve anche una politica industriale lungimirante»

21 maggio 2021 | 16.26
LETTURA: 1 minuti

Nel provvedimento varato ieri mancano misure dedicate al comparto off patent che ha pronti progetti e investimenti produttivi destinati ai farmaci essenziali

Roma, 21 maggio 2021 – «Guardiamo con favore e interesse al Dl Sostegnio Bis varato ieri in via definitiva dal Governo Draghi, perché mostra segnali d'attenzione all'industria del farmaco. Tuttavia non possiamo non manifestare preoccupazione come comparto dell'off patent che ha pronti investimenti e progetti per impianti produttivi destinati ai farmaci essenziali - al vaglio del Mise - di cui l’Italia ha scarse fonti di approvvigionamento».

Enrique Häusermann, presidente di Egualia, commenta così il contenuto del decreto che istituisce tra l'altro il “Fondo ricerca per l’Italia” e introduce un credito d'imposta per le attività di R&S su farmaci innovativi, inclusi i vaccini, a fronte di cessioni di licenze non esclusive. «Bene l’attenzione alla ricerca - prosegue Häusermann - ma serve subito una politica industriale lungimirante, non solo sostegni, per non sprecare la lezione che stiamo vivendo con il Covid. Vediamo invece - conclude - che allo stato attuale mancano misure espressamente dedicate al segmento che durante la pandemia ha garantito continuità grazie al network internazionale».

EGUALIA (già Assogenerici) è l’organo ufficiale di rappresentanza dell’industria dei farmaci generici equivalenti, biosimilari e value added medicines in Italia. L’associazione, fondata nel 1993, rappresenta oggi più di cinquanta tra imprese multinazionali e aziende italiane dislocate su tutto il territorio nazionale, per un totale di 10mila occupati e quasi 40 siti produttivi. In ambito europeo, EGUALIA è membro di Medicines for Europe (già EGA), la voce delle industrie produttrici di farmaci generici equivalenti, biosimilari e value added medicines in Europa che rappresenta 350 siti produttivi e di ricerca con un totale di 160mila addetti

Per ulteriori informazioni:

Ufficio stampa Egualia

Sara Todaro

Mob. +39 348 9009082

sara.todaro@egualia.it

www.egualia.it

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza