Roma: a 87 anni aggredisce la moglie e tenta di lanciarla dal balcone

Denunciato per maltrattamenti in famiglia, e' stato allontanato dal tetto coniugale

CRONACA

Ha aggredito al moglie tentando poi di gettarla giu' dal balcone. Protagonista dell'episodio di violenza un uomo di 87 anni che nel pomeriggio di ieri in un'abitazione di via A. Ciamarra a Roma mentre litigava con la moglie 80enne ha tentato di strangolarla e quindi di gettarla giù dal balcone. La donna è riuscita a divincolarsi e a scappare fuori dall'appartamento, sempre inseguita dal marito.


La vittima è stata soccorsa dalla badante che ha chiamato la polizia. Intanto l'uomo ha raggiunto la moglie sulle scale e, pur con la presenza della badante, ha tentato di nuovo di aggredirla, ma è stato bloccato dall'arrivo tempestivo degli agenti del Commissariato Romanina e Tuscolano. L'uomo è stato fermato e accompagnato negli uffici del Commissariato Romanina, diretto da Domenico Condello, per gli ulteriori accertamenti. La donna invece, è stata soccorsa e accompagnata presso il vicino ospedale, dove le è stato riscontrato un trauma al collo guaribile in pochi giorni. (segue)



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.