Cerca

Arriva la circolare Equitalia per 'liberare' l'auto dal fermo amministrativo

CRONACA
Arriva la circolare Equitalia per 'liberare' l'auto dal fermo amministrativo

Hai l'automobile 'bloccata' dal fermo amministrativo? Niente paura, il pagamento a rate del debito permetterà a tutti i contribuenti di circolare con il veicolo sottoposto a fermo. A stabilirlo è la circolare numero 105/2016 di Equitalia, che rimuove la disparità di trattamento che si sarebbe potuta creare tra chi chiede la rateizzazione prima di essere sottoposto a misura cautelare e chi invece la chiede dopo.


Per ottenere la sospensione - si legge in un articolo pubblicato sul sito dello Studio Cataldi - occorrerà presentare a Equitalia un'istanza con la quale richiedere il consenso dell'agente della riscossione. Agente che lo concederà dopo aver verificato che la dilazione di pagamento sia stata concessa effettivamente e in data successiva al 22 ottobre 2015, che essa ricomprenda tutte le cartelle che hanno causato l'iscrizione del fermo e che la prima rata sia stata effettivamente pagata.

Una volta ottenuta l'autorizzazione, il contribuente, entro i successivi 60 giorni, dovrà recarsi presso gli uffici del PRA (Pubblico Registro Automobilistico) per richiedere l'annotazione della sospensione del fermo, che non sarà cancellato ma solo sospeso.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.