Cerca

Falciati da suv, 12enne gravissimo

CRONACA
Falciati da suv, 12enne gravissimo

(Fotogramma)

Versa sempre in gravissime condizioni, in pericolo di vita, il piccolo Simone, il bambino di 12 anni falciato sull'uscio di casa a Vittoria (Ragusa) da un suv, insieme con il cuginetto Alessio di 11 anni, morto sul colpo. Il piccolo è ricoverato a Messina dove è stato sottoposto a un difficile intervento chirurgico: al bambino sono state amputate entrambe le gambe. "Purtroppo non abbiamo potuto salvargli le gambe che sono state tranciate nelll'incidente" ha detto la direttrice dell'unità operativa di terapia intensiva neonatale del Policlinico di Messina Eloisa Gitto subito dopo l'operazione.


Il pregiudicato che era alla guida del Suv è accusato di omicidio stradale, aggravato dall'essersi messo alla guida in stato di ebbrezza e sotto effetto di cocaina, e omissione di soccorso. Le indagini sono ancora aperte, in attesa della convalida dell'arresto obbligatorio da parte della Polizia. Nella sua auto sono stati rinvenuti una mazza e un manganello telescopico, quindi è stato denunciato anche per porto d'armi atte a offendere. I tre che erano con lui sul Suv sono stati denunciati per favoreggiamento personale e omissioni di soccorso. Udienza di convalida in carcere probabilmente lunedì.

TEMPI DI SOCCORSO - Inoltre, un'inchiesta conoscitiva è stata aperta dalla Procura di Ragusa sui tempi d'intervento dei soccorsi ai due cuginetti e disposta l'autopsia sulla piccola vittima.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.