Cerca

Coronavirus, riaprono piscine e palestre in Lombardia

CRONACA
Coronavirus, riaprono piscine e palestre in Lombardia

Immagine di repertorio (Fotogramma)

Da lunedì 1 giugno in Lombardia riapriranno palestre, piscine, circoli culturali e ricreativi. Lo prevede la nuova ordinanza alla firma del presidente della Regione, Attilio Fontana. Via libera anche all'accesso nei parchi tematici e di divertimento, oltre che nei parchi faunistici.


"L'attività fisica all'aperto potrà essere eseguita nel rispetto delle misure di distanziamento di 2 metri, previste dal Dpcm vigente" e tutte le attività, spiega una nota della Regione, "dovranno rispettare le puntuali indicazioni contenute nelle 'linee guida' approvate dalla Conferenza delle Regioni".

La nuova ordinanza, firmata vale dal 1 al 14 giugno e "conferma l'obbligo su tutto il territorio regionale di portare la mascherina o altri indumenti utili a coprire le vie respiratorie anche all'aperto", spiega una nota della Regione. Resta obbligatoria anche la misurazione della temperatura per il datore di lavoro e per i dipendenti; così come la stessa misura continua a valere anche per i clienti dei ristoranti. Rimane il blocco delle slot machine nei locali pubblici.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.