Cerca

Morto terzo speleologo bloccato in grotta, salvi gli altri due

CRONACA
Morto terzo speleologo bloccato in grotta, salvi gli altri due

E' stato recuperato senza vita il terzo speleologo coinvolto ieri nell’incidente nella Risorgiva di Roccamorice, in provincia di Pescara. Il Soccorso Alpino e Speleologico ha estratto la salma dalla grotta, non appena il livello dell’acqua ha permesso il recupero. L’acqua nella cavità è stata drenata dai vigili del fuoco, tramite delle idrovore. La vittima è un 42enne di Arielli (Chieti).


L’operazione è iniziata attorno alle 16 di sabato 4 luglio: il corpo sarà trasportato lungo uno stretto sentiero fino alla vicina strada e consegnato alle autorità.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.