Cerca

Covid, bimbo positivo in centro estivo a Nembro

CRONACA
Covid, bimbo positivo in centro estivo a Nembro

Fotogramma

A Nembro, nella Bergamasca, uno dei Comuni più colpiti dalla pandemia di coronavirus insieme ad Alzano Lombardo, un bambino di 7 anni è stato trovato positivo al coronavirus. Il bimbo, totalmente asintomatico, si è fatto male giocando al centro estivo di Nembro che frequenta: portato in ospedale, come da prassi è stato sottoposto al tampone a cui è risultato positivo. L’amministrazione comunale ha subito informato del fatto l’Ats Bergamo, che ora provvederà a mettere in quarantena preventiva e poi a sottoporre a tampone i bambini che fanno parte del ‘gruppo’ del piccolo trovato positivo e gli educatori che li seguivano.


Gli iscritti del centro sono suddivisi infatti in gruppetti da 6 o 7 bambini, che fanno attività separate e utilizzano spazi diversi, proprio per limitare i contatti e per poter intervenire in maniera mirata in circostanze come questa. Il centro estivo in questione, gestito insieme all’oratorio del paese e frequentato da circa 250 bambini spalmati sulle sei settimane di attività, proseguirà regolarmente.

"Sono casi con cui dovremo imparare a convivere. La notizia sta girando molto, ma non serve fare allarmismo". Così Massimo Pulcini, vicesindaco di Nembro, commenta con l'Adnkronos il caso. "Per fortuna il bimbo sta bene, questo è l'importante - spiega Pulcini - Casi simili sono già successi altrove. Noi rispettiamo le linee guida nazionali e regionali che indicano come procedere".



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.