Cerca

Droga: Galan, ripensare a materia senza ipocrisia

POLITICA

"La Fini-Giovanardi è stata dichiarata illegittima dalla Corte costituzionale per violazione dell'articolo 77 della Costituzione, che regola la procedura di conversione dei decreti legge. È fondamentale che questa pronuncia sia l'occasione per ripensare e regolamentare questa delicata materia scevri da inutili e dannosi atteggiamenti proibizionistici, come invece è stata approcciata in passato". Lo afferma il presidente della commissione Cultura della Camera Giancarlo Galan.


"Chiudersi nell'ipocrisia -aggiunge l'esponente di Fi- non agevolerà certo una corretta informazione e un'educazione consapevole verso le droghe, ne tantomeno aiuterà a contrastare l'illegalità che domina questo mondo. Un primo passo necessario sarebbe senz'altro ristabilire la differenza tra droghe pesanti e droghe leggere".

"Qualunque sarà il governo che lavorerà nei prossimi mesi, mi auguro che vorrà tenere nella legittima considerazione il contributo parlamentare, ci sono materie che non possono prescindere dal confronto e dal dibattito in aula", conclude Galan.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.