Cerca

Orlando: "Cambio premier? Voci che respingiamo"

POLITICA
Orlando: Cambio premier? Voci che respingiamo

(Fotogramma)

"Cambio premiership? Voci che respingiamo, è un modo di occupare il tempo libero non produttivo, nella riunione di domani cose più serie, su come siamo in grado di ridurre la burocrazia, come siamo in grado di dare una mano alle imprese che devono ripartire, e come siamo in grado di dire una parola chiara ai lavoratori che rischiano di perdere il lavoro". Così il vicesegretario del Pd, Andrea Orlando, intervistato dal Tg3.


"Dobbiamo arrivare all'appuntamento con l'utilizzo dei fondi europei con idee molto chiare, mettendo tutti i soggetti, pubblici e privati, nelle condizioni di poter giocare al meglio la partita", aggiunge riferendosi agli stati generali convocati da Conte e augurandosi che "non si tratti di una falsa partenza". "Ci vogliono - chiede - nuove figure professionali nella Pa, nelle imprese"."Serve lavoro di confronto e dialogo e una capacità i costruire una piattaforma di partenza che vada nella direzione giusta", avverte.



RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.